UNGHERESE

Salame a macina finissima dal gusto leggermente affumicato.

Contrariamente a quanto il nome possa far supporre, il salame ungherese è di origine italiana, è nato infatti nelle regioni del nord est ed ebbe ampia diffusione in Europa durante l’impero Austro-Ungarico. Nel tempo è poi diventato un classico della nostra tradizione. Solo le pregiate carni magre e grasse di suino italiano vengono macinate a grana finissima e la leggera affumicatura, con una nota di paprika, conferisce un gusto unico. L’attenzione alle fasi di stufatura, asciugatura e stagionatura conferiscono a questo salame un profumo inconfondibile e un gusto deciso. Al taglio ha un colore rosso tenue a macinatura finissima e uniforme.
Tutti garantiscono l’assenza di glutine con l’aggiunta della spiga barrata, sono privi di latte e derivati.
Disponibile in varie pezzature e in vaschetta affettato da 100 gr circa, si trova nelle Salumerie, Macellerie, Banco Gastronomia e scaffale libero servizio.

Le nostre ricette

#Annamaria – Insalata alla provenzale

COSA SERVE: 160 g di spinaci freschi teneri 120 g di Mortadella CLAI 1 pera di media consistenza 100 g di caciotta stagionata tagliata a cubetti 4 funghi champignon freschissimi 100 g di cuore di sedano 40 g di nocciole erba cipollina fiori di lavanda olio extravergine d’oliva sale e pepe PROCEDIMENTO: In una insalatiera unite gli […]

Vedi la ricetta
#Patrizia – Faraona ripiena con salame napoli piccante

COSA SERVE: per 6 persone 1 faraona disossata 400 g di vitello magro macinato 200 g di Salame Napoli piccante CLAI 200 g di ricotta fresca 60 g di pane grattugiato 1 uovo salamoia bolognese PROCEDIMENTO: Dal vostro macellaio di fiducia, fatevi disossare una faraona lasciando solo le ali, e fatevi preparare circa 400 gr si macinato magro di vitello. Tritate finemente […]

Vedi la ricetta

Ti potrebbero stuzzicare anche...

Seguici su Facebook