#Patrizia – Ragù di salumi

COSA SERVE:
350 g di pasta
salame piccante, speck, prosciutto, mortadella
2 scalogni
1 dl di vino bianco
pinoli tostati
pomodorini datterini
rosmarino, salvia, prezzemolo e timo
Parmigiano Reggiano
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

PROCEDIMENTO:
Tritate grossolanamente tutti i salumi. Pelate e tritate gli scalogni.
Tagliate i pomodorini datterini a cubetti e fateli saltare da soli, con olio extravergine d’oliva, in una padella.
Rosolate pochi minuti lo scalogno con pochissimo olio e aggiungete il trito di salumi in padella.
Quando sono ben cotti bagnate con il vino, e lasciatelo sfumare.
Importante non aggiungere sale in quanto l’apporto dato dai salumi sarà sufficiente a dare il giusto grado di salinità alla nostra preparazione.
Insaporite il ragù con le erbe tritate e aggiungete i pomodori precedentemente saltati. Potete sostituire i pomodorini freschi con quelli secchi sott’olio per ottenere un gusto ancora più deciso.
Lasciate cuocere a fuoco basso per altri cinque minuti.

Cuocete la pasta al dente, versatela nella padella con il ragù, aggiungete i pinoli e il resto delle erbe aromatiche tritate, mescolate e servite con una grattata di Parmigiano Reggiano.

Seguici su Facebook