NAPOLI

Il salame a macina medio/grossa dal gusto deciso.

Tipico salame campano, cominciò a svilupparsi verso la fine del 1600. Solo le carni magre più pregiate di suino italiano con la giusta quantità di grasso sono preparate e insaccate con cura. L’attenzione alla fasi di stufatura, asciugatura e stagionatura conferiscono a questo salame un profumo inconfondibile e un gusto deciso. Presenta una superficie esterna di colore rosso carico, ha una consistenza compatta e non elastica, un leggero profumo di affumicato, un sapore dolce e caratteristico, leggermente speziato. La fetta ha un colore rosso intenso.
Tutti garantiscono l’assenza di glutine con l’aggiunta della spiga barrata, sono privi di latte e derivati.
Disponibile nei pesi 1,5 e 3 kg circa si trova nelle Salumerie, Macellerie e Banco Gastronomia. Nei formati 250 gr nel sacchetto salva freschezza e 300 gr sfuso, nello scaffale libero servizio.

Le nostre ricette

#Patrizia – Insalata di avocado e guanciale

COSA SERVE: per 4 persone 120 g di Guanciale stagionato a fettine 2 avocado 2 cipollotti bianchi (o di Tropea) 1 limone 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva sale e pepe 100 g di valeriana (a piacere) PROCEDIMENTO: Togliete il nocciolo all’avocado, pelatelo e tagliatelo a cubetti. In una ciotola lasciate marinare l’avocado nel […]

Vedi la ricetta
#Annamaria – Torta salata con Salame del Contadino

COSA SERVE: 500 g di pasta per pizza 200 g di mozzarella Salame del Contadino 80 g di Parmigiano grattuggiato 6 uova prezzemolo PROCEDIMENTO: Prendete mezzo kg di pasta per pizza, dividetela in due ricavandone due dischi, uno leggermente più largo dell’altro. Abbiate cura di tenerne un po’ da parte per le decorazioni. In una […]

Vedi la ricetta

Ti potrebbero stuzzicare anche...