#Patrizia – Faraona ripiena con salame napoli piccante

Ingredienti:

COSA SERVE:
per 6 persone
1 faraona disossata
400 g di vitello magro macinato
200 g di Salame Napoli piccante CLAI
200 g di ricotta fresca
60 g di pane grattugiato
1 uovo
salamoia bolognese

PROCEDIMENTO:
Dal vostro macellaio di fiducia, fatevi disossare una faraona lasciando solo le ali, e fatevi preparare circa 400 gr si macinato magro di vitello.

Tritate finemente 200 g circa di Salame Napoli piccante CLAI, e unitelo, in una capiente ciotola al macinato, la ricotta, il pan grattato e un uovo.
Amalgamate il tutto in modo uniforme. Salate la Faraona all’interno, ed eventualmente aggiungete un trito di aglio e rosmarino per renderla più saporita.
Adagiate nel centro il ripieno avendo cura di tenerlo compatto ma disteso per quasi tutta la lunghezza.
Per chiudere ora la faraona sfilate il petto e la coscia dalla pelle dal lato destro, coprite il ripieno con il petto e la coscia sfilati, copriteli a loro volta con parte sinistra della faraona e completate coprendo il tutto con la pelle sfilata all’inizio.
Potete poi legarla con spago da cucina, cucirlo con ago e filo da cucina, oppure inserirlo nella rete da cucina, ottenendo così un rotolo. L’importante nella fase di legatura è mantenere una certa uniformità del pezzo.

Successivamente avvolgete completamente la faraona nella carta da forno, preriscaldate il forno a 180°, infornatela in una pirofila per circa un’ora e tre quarti.
Oppure, se volete una cottura più saporita, rosolate in una padella con un filo d’olio la faraona da tutti i lati, bagnate con del vino bianco e portate a cottura coperta per circa un’ora e mezza.