MILANO

Il salame da “panino” dal gusto delicato, macinato a "chicco di riso".

Salame pregiato, tipico dell’aera milanese, le sue origini risalgono all’epoca rinascimentale, oggi è uno dei salami più diffusi a livello nazionale. Solo le pregiate carni magre e grasse di suino italiano vengono macinate a “grana di riso”, insaporite con sale, aglio, pepe nero in grani spaccati e pepe bianco macinato. L’attenzione alla fasi di stufatura, asciugatura e stagionatura conferiscono a questi salami un profumo inconfondibile e un gusto delicato. Al taglio ha colore rosso rubino tenue, con profumo deciso e armonico, il sapore è dolce e delicato. L’armonia del gusto e del sapore si completa con la scioglievolezza al palato.
Tutti garantiscono l’assenza di glutine con l’aggiunta della spiga barrata, sono privi di latte e derivati.
Disponibile in varie pezzature e in vaschetta affettato da 100 gr circa, si trova nelle Salumerie, Macellerie, Banco Gastronomia e scaffale libero servizio.

Le nostre ricette

#Patrizia – Involtini di Salame Bellafesta

COSA SERVE: per 4 persone 12 fette di Salame Bellafesta Light CLAI 200 g di robiola 1 melanzana olio extravergine d’oliva sale e pepe PROCEDIMENTO: Per cominciare sbucciate la melanzana e tagliatela a cubetti piccoli piccoli. Fate scaldare un filo d’olio in una padella e rosolate le melanzane a fuoco medio per circa 5 minuti. Aggiustate […]

Vedi la ricetta
#Elisa – Sfoglia di asparagi e crudo con salsa alle erbe

COSA SERVE: 1 kg di asparagi bianchi 250 g di pasta sfoglia 200 g di prosciutto crudo a fette 1 tuorlo sale Per la salsa: 1,5 dl di panna acida 150 g di yogurt 1 cucchiaio di erba cipollina sminuzzata sale pepe PROCEDIMENTO: Lavate gli asparagi, cuoceteli per 5 minuti in acqua bollente salatini verticale […]

Vedi la ricetta

Ti potrebbero stuzzicare anche...

Seguici su Facebook