SPECK

Il prosciutto crudo tipico dell’Alto Adige, dal gusto affumicato.

Lo speck è un antico alimento di origine germanica, oggi prodotto prevalentemente nel Trentino-Alto Adige. A prova delle antiche origini dello speck esistono documenti risalenti al 1289. A partire dal 1700 è stato denominato con l’appellativo di speck. La scelta e il taglio della carne sono molto importanti per la riuscita del prodotto: la carne utilizzata per produrre lo speck è scelta dalle migliori cosce di suino, le quali vengono disossate e tagliate ad arte. Seguono poi le fasi di trattamento aromatico, con un insieme armonico di spezie e aromi, l’affumicatura e, infine, l’asciugatura. Per gustarlo al meglio è consigliato un taglio piuttosto grosso delle fette che si accompagnano molto bene con pane nero aromatico.

Le nostre ricette

#Patrizia – Cappelletti con Ripieno di Mortadella CLAI

COSA SERVE: per 10 persone Per la sfoglia: 1 kg di farina 00 10 uova Per il ripieno: 500 g di Lombo di suino tritato 300 g di Mortadella CLAI tritata 200 g di Petto di pollo tritato 300 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 2 uova 30 g di sale PROCEDIMENTO: Come prima cosa preparate […]

Vedi la ricetta
#Annamaria – Crespella di castagne gratinata mari e monti

COSA SERVE: per 6 persone 100 g di farina 80 g di farina di castagne 2 uova 20 g di burro 3,5 dl di latte 2 porri grandi 160 g di verza 2 carote 400 g di cappesante 100 g di prosciutto cotto Clai alta Qualità in una unica fetta 6 dl di besciamella 40 […]

Vedi la ricetta

Ti potrebbero stuzzicare anche...

Seguici su Facebook